L’assessore regionale al Ciclo dei Rifiuti, Massimiliano Valeriani, ha ricevuto 7 sindaci dei Comuni della provincia di Roma, che ruotano intorno al bacino di Civitavecchia, che hanno proposto la possibilità di realizzare un proprio impianto per la gestione dei rifiuti urbani.  Gli amministratori locali hanno evidenziato la volontà di costruire impianti pubblici per essere autosufficienti e assicurare la chiusura del ciclo dei rifiuti all’interno del proprio territorio, che conta oltre 150.000 abitanti.

“È stato un incontro molto positivo: ho apprezzato l’iniziativa promossa dai sindaci e ho confermato la disponibilità dell’Amministrazione regionale di contribuire alla realizzazione di impianti pubblici, assegnando importanti risorse direttamente ai Comuni. Sono mesi che sosteniamo la necessità di avere impianti di prossimità per chiudere il ciclo dei rifiuti in ambiti di comunità di medie dimensioni. Strutture realizzate e gestite da amministrazioni pubbliche, che possono garantire ricadute positive sul territorio” dichiara Massimiliano Valeriani, assessore al Ciclo dei Rifiuti della Regione Lazio.