La Giunta regionale ha approvato lo schema di Convenzione triennale per la concessione della licenza d’uso dei prodotti aerofotogrammetrici di proprietà di Agea, l’Agenzia per le erogazioni in agricoltura, con l’obiettivo di recepire le immagini dell’intero territorio del Lazio relative al nuovo volo aereo che Agea effettuerà entro il 2020.
L’acquisizione di queste informazioni aeree non comporterà oneri per il bilancio regionale e permetterà l’aggiornamento e l’implementazione delle banche dati cartografiche della Regione Lazio, tra cui il Database Geotopografico, la Carta dell’Uso del Suolo e la Carta Tecnica regionale numerica.
“La convenzione con Agea rappresenta un altro passo nel percorso di perfezionamento e sviluppo degli strumenti urbanistici: in particolare, l’aggiornamento delle cartografie e la digitalizzazione dei processi consentiranno alla Regione Lazio di essere all’avanguardia nei sistemi di informatizzazione territoriale, garantendo maggiore trasparenza e accessibilità alle informazioni, oltre a fornire la certezza del dato e l’omogeneità delle procedure di gestione per Comuni e operatori del settore. Un traguardo che può essere raggiunto grazie alla positiva collaborazione tra Agea, gli uffici regionali e la società Laziocrea” dichiara Massimiliano Valeriani, assessore regionale all’Urbanistica e alle Politiche abitative.